Idratazione corretta con acqua di vegetazione di piante e frutta

Idratiamoci meglio con frutta e verdura dell'orto di luglio!

È arrivato luglio e con esso il caldo e le solite “raccomandazioni” da parte di esperti: idratazione prima di tutto! Ma la vera domanda che ti devi fare è: ti sai idratare nel modo corretto?

 

Te lo chiediamo perché sappiamo quello che stai facendo: ogni giorno ti attacchi a un boccione di acqua bevendo a più non posso. Abbiamo 2 cattive notizie per te:

  • Bere litri e litri di acqua anche quando non si ha sete (e quindi quando il corpo non richiede idratazione) è controproducente;
  • L’acqua non elimina l’acqua e attaccarsi alla bottiglia non risolverà i tuoi problemi con la ritenzione idrica

Ecco perché oggi ti veniamo in aiuto: vogliamo prima di tutto sfatare questo mito sul bere sempre e in continuazione acqua e, in secondo luogo, consigliarti come idratare correttamente il tuo corpo senza dover svuotare il reparto bevande del tuo supermercato di fiducia!

 

L’acqua non elimina l’acqua

 

Ve lo diciamo in ogni salsa, sempre e comunque: il famoso slogan “l’acqua elimina l’acqua” è, appunto, solo uno slogan. Perché?

 

Perché non possiamo pensare di eliminare tutta l’acqua presente nel nostro organismo! L’unica, piccola parte di liquidi che possiamo eliminare sono quelli contenuti nel sangue (ovvero nel letto vascolare), che arrivano ai reni e vengono eliminati come scorie metaboliche attraverso la minzione. Ma come facciamo a liberarcene visto che sono proprio questi liquidi a procurarci la ritenzione idrica?

 

Semplicemente non dobbiamo mettere il nostro organismo nelle condizioni di trattenere liquidi per poter funzionare! Ecco perché idratarsi correttamente è il supporto più valido che possiamo dargli ma non certo bevendo litri e litri di acqua che, al contrario, sarebbe controproducente!

Una buona idratazione con l’acqua di vegetazione

 

Una buona e corretta idratazione passa attraverso l’acqua di vegetazione che troviamo naturalmente in frutta e verdura di stagione. Quelle del mese di luglio, poi, sono perfette perché leggere, saporite e dal potere altamente drenante! Madre Natura, ma questo lo sappiamo bene, non lascia mai nulla al caso!

 

Ecco perché oggi ti lasciamo una piccola lista della frutta e della verdura di luglio che non possono mancare nel tuo carrello!

 

Luglio: frutta e verdura di stagione

 

Iniziamo con la verdura: bietole, carote, cicoria, lattuga, peperoni, melanzane, pomodori, zucchine, fagiolini, ravanelli, sedano, rucola e basilico fresco. Sono tutte verdure che hanno un elevato contenuto di acqua, minerali, fosforo, ferro e vitamine del gruppo A e C.

 

Anche nell’orto dedicato alla frutta abbiamo una vasta scelta di cibi deliziosi: meloni, prugne, susine, pesche, albicocche, angurie, pere, ciliegie, nespole sono tutti ricchissimi di vitamina C e betacarotene!

 

Questo articolo ti è stato utile? Continua a seguirci anche sui nostri canali Instagram e Facebook per essere sempre aggiornato sulle novità dal mondo della natura!

Attenzione:
per il mese di agosto tutte le spedizioni degli ordini verranno effettuate 1 sola volta a settimana.

Ti invitiamo a prenotare per tempo i tuoi integratori e
ci scusiamo per il disagio!

Come affrontare al meglio
l’arrivo della nuova stagione?
Scarica subito la GUIDA
con i nostri consigli e rimedi naturali
Come affrontare al meglio
l’arrivo della nuova stagione?
Scarica subito la GUIDA
con i nostri consigli e rimedi naturali
Carrello
  • Nessun prodotto nel carrello.