Spedizione gratuita sopra i 65 euro di spesa.

Sei un professionista? Accedi ora

Cerca
Close this search box.

CERCA

ACCEDI

Sei un professionista? Accedi ora

Cerca
Close this search box.

CERCA

ACCEDI

Sei un professionista? Accedi ora

Proteggiamo la digestione dopo i pasti con il Macerato Erbe Balsamiche®!

digestione-gastrite-rimedio-naturale-piante-amare

Ogni volta a fine pasto hai problemi di digestione. Bruciore allo stomaco, senso di pienezza e gonfiore. Alle volte si tratta di dolorosissime fitte all’addome.

 

Può essere solo lo stomaco a essere infiammato? O potrebbero essere coinvolti anche altri organi? Scopriamolo in questo articolo e capiamo come le piante possono venirci in aiuto!

 

Gli organi coinvolti nella gastrite

 

Lo sapevi che anche il fegato, l’intestino e la cistifellea possono essere attori coinvolti nella gastrite? Sono organi del sistema digestivo molto sensibili che vanno ascoltati perché cooperano tra loro. La cistifellea, infatti, è responsabile della produzione e immagazzinamento della bile che aiuta a digerire i grassi. Il fegato, come abbiamo ripetuto tante volte, è l’organo emuntore per eccellenza che elabora e metabolizza i nutrienti e le sostanze chimiche che vengono assorbiti dal tratto gastrointestinale.

 

La digestione parte dalla tavola: come mangiare i cibi in
caso di gastrite?

 

Molte volte non sono i cibi, ma il modo in cui vengono cotti che ci provocano la fastidiosa gastrite e, dunque, i problemi di digestione ad essa connessi. Ecco allora alcuni esempi di cotture da evitare:

  • cibi bolliti: pensavate che vi aiutassero a rimanere “leggeri”? Niente di più sbagliato! L’acqua di cottura aumenta i tempi di digestione e rallenta le molecole enzimatiche che aiutano a sminuzzare il cibo.
  • cibi cotti al forno: in questo modo andiamo ad alterare e denaturare le proteine, rendendole ancora più indigeste
  • cibi cotti sulla griglia: le bruciature che si producono sulle superficie con questa cottura sono tossiche e indigeste!

 

Prediligiamo dunque le cotture al vapore e con l’olio extra vergine di oliva.

 

Macerato Erbe Balsamiche®: il balsamo digestivo di Caira!

 

Infine, possiamo supportare il processo di digestione con il nostro fiore all’occhiello, il rimedio naturale che ha aiutato tantissime persone in Italia a digerire finalmente bene! Si tratta del Macerato Erbe Balsamiche® che produciamo da circa 40 anni.

 

Ottenuto da una combinazione di piante dalle proprietà leggendarie, questo macerato è utile per contrastare la sensazione di pesantezza e per sostenere tutti i processi digestivi.

 

Ottimo in caso di gastrite, consigliamo di assumerne dalle 45 alle 60 gocce in acqua calda quotidianamente prima o dopo i pasti. Scoprilo sul nostro shop online: troverai tutta la spiegazione di come le piante con cui è stato realizzato siano un vero portento!