Spedizione gratuita sopra i 65 euro di spesa.

Sei un professionista? Accedi ora

Cerca
Close this search box.

CERCA

ACCEDI

Sei un professionista? Accedi ora

Cerca
Close this search box.

CERCA

ACCEDI

Sei un professionista? Accedi ora

Grasso viscerale:
un nemico della salute

Grasso viscerale

Siamo in primavera e molti di voi stanno cercando di rimediare a un anno di bagordi e sedentarietà, sperando di recuperare la forma fisica e ridurre i centimetri del girovita. Oggi però vogliamo avvisarmi che una cattiva forma fisica non è solo una questione estetica; il grasso viscerale, accumulato intorno agli organi interni, è un campanello d’allarme per la salute.

 

Grasso viscerale: un rischio reale per la salute

La sana alimentazione è fondamentale, oltre alle piccole eccezioni. Comprendere ciò che mangiamo e come il nostro corpo reagisce è la chiave per una vita più sana. Se desiderate ridurre i centimetri del girovita, dovete considerare anche il vostro stato di salute complessivo.

 

Il grasso viscerale, noto anche come grasso addominale, è una forma di tessuto adiposo che si accumula intorno agli organi interni come il fegato, il pancreas e l’intestino. A differenza del grasso sottocutaneo, che si trova sotto la pelle, il grasso viscerale è situato strategicamente vicino agli organi vitali. Questa collocazione lo rende particolarmente influente sulla salute, poiché produce sostanze chimiche infiammatorie e rilascia molecole bioattive che possono avere impatti sistemici. Il grasso viscerale è pericoloso per la salute e può aumentare il rischio di malattie cardiache, ictus, diabete di tipo 2 e persino alcuni tipi di cancro. Inoltre, questo tipo di grasso può interferire con l’equilibrio ormonale e innescare processi infiammatori cronici che contribuiscono al deterioramento della salute generale.

 

Prevenire il grasso viscerale richiede uno stile di vita sano ed equilibrato, con una dieta appropriata e regolare attività fisica. Lo stress, inoltre, gioca un ruolo nell’accumulo di questo tipo di grasso, quindi è importante gestirlo.

 

Consigli pratici per una vita salutare e un girovita ridotto

  1. Dieta equilibrata: favorire frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre, evitando cibi ad alto contenuto di zuccheri e grassi saturi.
  2. Attività fisica regolare: esercizi aerobici come corsa, nuoto, ciclismo e camminata veloce sono efficaci.
  3. Gestione dello stress: ridurre lo stress con tecniche come meditazione, yoga o attività rilassanti.
  4. Sonno sufficiente: dormire almeno 7-8 ore a notte per ridurre il cortisolo e il rischio di accumulo di questo tipo di grasso.
  5. Limitare l’alcol: l’eccesso di alcol può contribuire all’accumulo di grasso.

Combatti il grasso viscerale dall’interno con la nostra combinazione di rimedi fitoterapici

Nei nostri laboratori abbiamo sviluppato una combinazione di rimedi per aiutarti a ridurre il grasso viscerale. La potenza antiossidante del Mirtillo Nero, l’azione drenante delle radici di Bardana e l’effetto metabolico dei Lupini si uniscono all’azione della Melis-Saurea® per una pancia sgonfia e una migliore digestione.

 

Come assumere la combinazione “Girovita”

  • Prima di colazione: 2 compresse di Mirtillo Nero con acqua.
  • Dopo pranzo o cena: 2-4 compresse di Lupino Bardana e 45 gocce del Macerato Melis-Saurea® in poca acqua, preferibilmente tiepida.

Inizia la tua sfida contro il grasso viscerale, ACQUISTA LA COMBINAZIONE